Tassazione TFR

Il TFR (o trattamento di fine rapporto) è la “liquidazione” che i lavoratori dipendenti ottengono nel momento della cessazione del rapporto di lavoro, come conseguenza degli accantonamenti effettuati mese dopo mese, e periodicamente rivalutati. Una sorta di retribuzione differita della quale si parla con diffusione in questi ultimi mesi, circa la possibilità di consentire un prelievo graduale in busta paga. Ma, allo stato attuale delle cose, come è possibile ottenere il TFR? E come viene tassato?